lunedì 29 novembre 2010

E' arrivato l'atteso terremoto di Wikileaks. Io ridevo nel letto.