lunedì 14 dicembre 2009

That's Fede - Divide et impera, le campagne di odio.



Premesso che questo blog ritiene ogni iniziativa violenta non giustificabile questo post vuole contrapporsi alla strumentalizzazione senza controllo che sta accompagnando questo gesto, violento e riprovevole, sui canali di disinformazione più diffusi.

Gli stessi sedicenti uomini di stato che in queste ore denunciano che tutto nasce dal clima di odio dovrebbero saper analizzare a 360 gradi con onestà il clima politico che essi stessi hanno contribuito a creare e che non sarà certo annullato dal folle gesto di una persona mentalmente disturbata.

Il senso di responsabilità politica e sociale delle istituzioni dovrebbe saper fare di questa follia un punto di partenza e non un ulteriore motivo per uno scontro selvaggio in cui si perde tutti alla ricerca dei mandanti morali o stronzate del genere.

La violenza con cui negli ultimi anni la politica ha impresso il principio del divide et impera ha risvolti sociali sensibili che una classe politica responsabile dovrebbe saper prevedere, e non strumentalizzare per dare senso a putridi giochi di potere.
Gli inviti al buon senso finora sono stati colpevolmente ignorati da tutti.

Ad esempio basterebbe pensare prima di utilizzare una violenza verbale ingiustificata, non tanto per semplice educazione ed esempio di civilità, ma per dimostrare di essere abbastanza maturi e responsabili da sapere che gli anelli deboli della società rispondono alle provocazioni in modo imprevedibile e difficilmente controllabile.

Di seguito alcuni aforismi che un Paese con problemi veri e diffusi ha dovuto sorbirsi da chi oggi lamenta un clima di odio e si fa addirittura portavoce di onestà morale.


  • Aforismi - Dialogo
"Veltroni è un coglione"
(Berlusconi, 3/9/95)

"Questi signori, che hanno vinto delle elezioni taroccate, hanno arrogantemente messo le mani sulle istituzioni: il presidente della Repubblica è uno di loro"
(Berlusconi, riferendosi al presidente, Giorgio Napolitano, 21/10/06).

"Vinceremo, perchè non ci possono essere così tanti coglioni che votano a sinistra"
(Mr B., Presidente del Consiglio) fonte

"Abbiamo un'opposizione che non è del tutto democratica perchè è fatta di persone che furono comunisti e protagonisti del partito comunista italiano che era stalinista in origine"
(Mr B., Presidente del Consiglio)

"Gli uomini della sinistra di oggi vengono tutti dal comunismo e hanno tutti lo stesso modo di fare politica, fondato sulla criminalizzazione dell’avversario. Ma noi siamo qui perché il male non prevalga sul bene."
(Mr B., Presidente del Consiglio)

"Se la sinistra andasse al governo il risultato sarebbe miseria, terrore e morte, come accade in tutti i posti dove governa il comunismo"
(Mr B., Presidente del Consiglio)

"Lodo Alfano bocciato? La Consulta è di sinistra, il Capo dello Stato sappiamo da che parte sta. Vado avanti."
(Mr B., Presidente del Consiglio)

"In Italia abbiamo una minoranza di giudici di sinistra, una stampa di sinistra con a capo Repubblica, una Rai che, a parte lei signor Vespa, va contro il governo, e in più un capo dello Stato espressione della vecchia maggioranza di sinistra."
(Mr B., Presidente del Consiglio)

  • Aforismi - Legalitè
"I giudici sono la metastasi della democrazia"
(Mr B., Presidente del Consiglio) fonte

"Questi giudici sono doppiamente matti! Per prima cosa, perchè lo sono politicamente, e secondo sono matti comunque. Per fare quel lavoro devi essere mentalmente disturbato, devi avere delle turbe psichiche. Se fanno quel lavoro è perché sono antropologicamente diversi dal resto della razza umana"
(Mr B., Presidente del Consiglio)

  • Aforismi - Pace
"Se la sinistra vuole scontri abbiamo 300mila uomini, 300 mila martiri, pronti a battersi. I fucili sono sempre caldi"
(Umberto Bossi, Ministro)

  • Aforismi - Patria
"Io con il tricolore mi ci pulisco il culo"
(Umberto Bossi, Ministro)

"Il tricolore non serve,lo metta al cesso Signora!"
(Umberto Bossi, Ministro)

  • Aforismi - Religione
"Il crocifisso rimane lì dov'è, possono morire"
(Ignazio La Russa, Ministro) fonte

"Musulmani fuori dai coglioni!"
(Mario Borghezio, Europarlamentare) fonte

  • Aforismi - Fraternitè
"Gli immigrati vengono per uccidere"
(Umberto Bossi, Ministro) fonte

Fonti
1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 12

  • Altro
Umberto Bossi - ladridimarmellate.blogspot.com (clicca)
Chi soffia sul fuoco? - albertocane.blogspot.com (clicca)
L'amore secondo Silvio - Clicca

Scrivete altri aforismi nei commenti citando la fonte. Verranno aggiunti all'articolo.


.

Share/Save/Bookmark

Nessun commento:

Posta un commento